clima-assistenza.png

Ricarica Gas e
Sanificazione Condizionatori Milano

* DIRITTO DI CHIAMATA € 0

Interveniamo in giornata

clima-assistenza.png

Chiama ora!

Man working on air conditioning unit

Le Cause

Il gas contenuto nel vostro condizionatore non si consuma facilmente da solo. Se siete costretti a ricaricare il gas del condizionatore ogni uno o due anni è possibile che abbiate una perdita e prima di procedere con la ricarica è necessario identificarla e risolvere il problema. Un impianto di condizionamento fatto a regola d'arte, può funzionare senza bisogno di ricariche anche per 10 anni. I punti dove possono aprirsi delle piccole falle, sono generalmente sulle giunzioni delle tubature che devono essere ben serrate e verificate ad ogni manutenzione. Trovare il punto di perdita può non essere sempre facile, nella migliore delle ipotesi basterà cospargere le tubature e le giunzioni (cartelle) con acqua saponata o prodotti specifici e vedere il punto o i punti dove si formano le bollicine. Qualora non sia sufficiente questo metodo sarà necessario riempire l'impianto con azoto e portarlo ad una pressione superiore di circa il 10% a quella indicata nella targhetta del produttore.

I Tipi di GAS

I condizionatori hanno al loro interno un gas che permette loro di refrigerare o riscaldare l'ambiente. I più comunemente usati sono:

  • R22 - Clorodifluorometano
  • R134A - Tetrafluoroetano
  • R407 - Difluorometano + Isobutano + Tetrafluoroetano
  • R410 - Difluorometano + Pentafluoroetano
  • R417A - Pentafluoroetano + Tetrafluoroetano + Butano
  • R419A - Pentafluoroetano + Tetrafluoroetano + R-E170

Se il tuo condizionatore non è di ultima generazione e utilizza gas di tipo R22, devi sapere che a partire dal 1 gennaio 2015 questo tipo di gas è stato bandito dalla comunità europea. Se hai necessità di ricaricarlo sarà necessario sostituirlo con un gas compatibile, generalmente il gas R422.

Non sempre è un'operazione possibile, un tecnico competente sarà in grado di identificare qual'è il gas più idoneo al tuo impianto e consigliarti come procedere.

Il gas R-22 è un idroclorofluorocarburo (HCFC) che veniva comunemente utilizzato nei sistemi di condizionamento. Una volta rilasciato nell'aria, i raggi ultravioletti del sole causano la decomposizione del gas R-22 e il rilascio di cloro nella stratosfera. Il cloro reagisce con l'ozono riducendone la quantità. A causa dell'assottigliarsi dello strato di ozono, i raggi ultravioletti nocivi raggiungono la superficie terrestre causando una serie di problemi ambientali e sanitari.

La Ricarica

L'unica maniera per garantire la resa del macchinario al 100% è quella di introdurre la corretta quantità in grammi di gas, che viene solitamente indicata dal costruttore nell'etichetta. I nostri tecnici sconsigliano di avventurarsi in un 'operazione "fai da te" di ricarica del gas refrigerante del condizionatore, poichè questa richiede esperienza nell'impiego della strumentazione e del gas stesso. Eseguire correttamente le operazioni implica che si sappia:

Recuperare il gas residuo senza danneggiare l'ambiente.
Verificare le eventuali perdite di gas.
Effettuare il vuoto dell'impianto
Caricare l'esatta quantità di gas riportata nella targhetta del climatizzatore
I nostri tecnici, prima di procedere con la ricarica dei gas, controlleranno le cause che hanno portato ad un abbassamento del suo livello e solo dopo aver trovato e risolto le anomalie procederanno con la ricarica.

I Nostri Tecnici hanno conseguito la CERTIFICAZIONE F-GAS

Sanificazione delle unità

La pulizia dei filtri interni del vostro climatizzatore è importante. Nel corso degli anni si annidano polveri e batteri che a lungo andare rendono l'aria emessa di qualità scadente e a volte maleodorante.
I filtri devono essere sanificati con prodotti specifici almeno una volta l'anno e preferibilmente in primavera se usati solo nel periodo estivo, altrimenti è consigliato eseguire la sanificazione ad ogni cambio di stagione (primavera ed autunno).

Siamo un centro assistenza plurimarche specializzati per condizionatori e climatizzatori

Quando si richiede assistenza per il proprio condizionatore, sapere di poter contare su un servizio rapido è essenziale. Se alla rapidità si aggiunge la competenza, la serietà ed il risparmio, ecco che si arriva al nostro servizio di assistenza. Il tuo condizionatore è rotto? Non esitare a chiamare il nostro numero per fissare un intervento con un nostro tecnico, che nel minor tempo possibile risolverà il tuo problema in modo rapido e professionale.

I Nostri Servizi

Non effettuiamo assistenza su climatizzatori ancora coperte da garanzia ufficiale

Ricerca e Riparazione del guasto

Grazie alla nostra esperienza e alla nostra strumentazione, siamo in grado di diagnosticare il problema in poco tempo. Il 99% degli interventi si risolvono sul posto.

Montaggio Condizionatori

Hai un climatizzatore da montare? Chiamaci, penseremo a tutto noi per montarla in totale sicurezza e con il completo rispetto delle normative.

Ricarica GAS

Se l'aria del tuo condizionatore non é abbastanza fredda é possibile che il condizionatore non é completamente carico. In tal caso é necessaria una ricarica del Gas.

Sanificazione

Attenzione all'aria che respiri: il tuo condizionatore é un accumulo di batteri a volte anche molto pericolosi. Il trattamento di sanificazione puó evitare l'insorgere di allergie, legionella e altri problemi legati alla salute.

*Senza intervento il costo della chiamata è 40€ (inclusa ricerca del guasto).

Chiama ora!

Torna su